Frascati Basket, la grande paura…

 

Frascati sempre più a picco, Ciampino e Grottaferrata aspettano solo i play off per la promozione. In una delle tante gare che quest’anno valgono una stagione, il Frascati fallisce ancora, e torna da Riano, ultimo in classifica, con molte ferite da leccarsi.

 

A tre giornate dalla fine della regular season, i ragazzi di coach Martiri hanno solo due punti di vantaggio sull’ultima della classe (l’ultima posizione porta dritti alla retrocessione), ma se ne devono guardare bene, soprattutto dopo la sconfitta dell’ultimo turno, che potrebbe aver ridato verve al fanalino di coda. In base alla formula del campionato, in assenza di retrocessioni di squadre laziali dalla serie B (ed al momento vanno tutte bene), la penultima si salverebbe, anche perdendo subito il play out. Quindi, il penultimo posto resta l’obiettivo a cui puntare, senza più calcoli e paure…per poi disputare comunque dei play out dignitosi, con la speranza che non retrocedano squadre laziali.

 

Ed dire che i tuscolani erano anche partiti bene, chiudendo il primo quarto in vantaggio di 7 lunghezze. <<Volevamo vincere per chiudere in anticipo i giochi per l’ultimo posto – dice infatti il capitano e playmaker del gruppo tuscolano Manuel Monetti (IN FOTO) – e abbiamo iniziato con la giusta determinazione. A inizio secondo quarto siamo arrivati anche al +17, ma da quel punto in avanti abbiamo cominciato a subire le decisioni di un arbitraggio molto penalizzante e l’aggressività di un avversario che era all’ultima spiaggia. Non siamo riusciti a gestire bene alcune situazioni e in pochi minuti abbiamo sciupato tutto il vantaggio tanto che all’intervallo lungo siamo arrivati sul 40-40. Nella seconda parte di gara è subentrato molto nervosismo e abbiamo perso la testa, incassando una sconfitta sicuramente bruciante>>.

 

Spiegata bene l’evoluzione del match da parte di Monetti, ora non resta che rifarsi da subito, capitalizzando al meglio ciò che il calendario porta in dote: le partite interne con Sora e Aprilia, inframmezzate dal difficile derby di Grottaferrata. <<Le sfide interne sono scontri diretti in cui possiamo giocarci le nostre carte. Sono convinto che, anche col sostegno delle tante persone che ci hanno seguito pure con la Lazio, riusciremo a guadagnare i punti che ci servono per evitare l’ultima piazza»>>, ha concluso Monetti.

RIANO v FRASCATI 88-75 (14-21, 40-40, 63-57, 88-75)
NUOVA LAZIO PALL. RIANO: Baldoni F. 24, Reali A. 18, Cipriani A. 10, Torresani T. 9, Cattaruzzi U. 8, Grilli G. 6, Gueye F. 6, Carletti F. 2, Sabattini G. 2, Testi D. 2, Frisari F. 1, Cuzzucoli A. ne. TL: 23/38, T2P: 19/42, T3P: 9/24
FRASCATI: Zivkovic B. 29, D’Angelo D. 21, Okereke A. 15, Monetti M. (K) 6, Reggi M. 3, Ramos Monteiro T. 1, Grisolia F., Mastrantoni M., Pannozzo G., Fiorentino D., Giorgi A. ne, Torelli V. ne. TL: 12/25, T2P: 24/37, T3P: 5/12

 

Non va meglio al Grottaferrata, che inciampa sul tranquillo Alfa Omega, che a questa stagione non ha più niente da chiedere. Male per i criptensi che, pur matematicamente ai play off da un pezzo, dovrebbero comunque cercare il miglior piazzamento possibile per la griglia della post season. Gara sempre in discussione, con gli ospiti però capaci di gestire il leggero vantaggio guadagnato nella seconda frazione.

GROTTAFERRATA v ALFA OMEGA 69-76 (18-18; 32-36; 50-56; 69-76)
GROTTAFERRATA BASKET: Meschini G. 16, Bistarelli F. 12, Garofolo L. 11, Spizzichini S. 10, Tretta M. 7, Balboni L. 7, Brenda D. 4, Ortenzi M. 2, Amendola C., Temperini L. ne, Cassaneti L. ne.
ALFA OMEGA: Di Pietro S. 23, Di Pasquale A. 18, Barucca N. 14, Ferrigno A. 6, Iannone A. 5, Bogunovich Marchetti L. 5, Vitale A. 5, Cardi M., Tomassoni S., Sabatini M. ne.

 

Ciampino invece non fa sconti e, al tranquillo Fondi, impartisce una tranquilla sconfitta, frutto di un match segnato dall’equilibrio, dalla scarsa precisione al tiro, e da continui capovolgimenti nel risultato. Meglio i ragazzi di casa nel tiro da due, un disastro invece dal perimetro. Il percorso per evitare subito i play off contro Viterbo o Petriana (al momento, le due favorite) prosegue perciò nel migliore dei modi…

CIAMPINO v FONDI 61-58 (13-19, 27-24, 39-41, 61-58)
FRASSATI CIAMPINO: Cammillucci L. 16, Moscianese A. 16, Gabrieli M. 10, Cecchetti S. 10, Ciaralli G. 5, Pichini L. 2, Mariani P. (K) 2, De Marzi D., Di Bello P. ne, Zambonelli A. ne, Iori L. ne, Spizzichini B. ne. TL: 7/9, T2P: 21/46, T3P: 4/24
VIRTUS FONDI: Defreitas E. 18, Romano G. 17, Cappiello D. 12, Refini G. 11, Capasso E., Fontana A., Avallone M., Spagnuolo S. ne, Lauri A. ne, Centra M. ne. TL: 10/14, T2P: 15/51, T3P: 6/17

 

CLASSIFICA

42  Stella Azzurra Viterbo
40  Petriana Roma
38  S. Paolo Ostiense, Cest. Civitavecchia, Frassati Ciampino
36  Formia Basketball
34  Vis Nova Basket Roma, Grottaferrata Basket
24  Smit Roma Centro
20  Virtus Fondi, Alfa Omega
18  Anzio BK Club
16  N.B. Sora 2000
12  Frascati, Virtus Aprilia
10  Nuova Lazio Pall. Riano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

3.406 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>