Brutale aggressione dopo tamponamento: arrestati

 

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frascati hanno assicurato alla giustizia gli autori della brutale aggressione subita da una guardia giurata  di 44 anni, la mattina dello scorso 3 febbraio, in via di Torrenova, a seguito di un banalissimo incidente d’auto.

 

A scatenare l’ira degli aggressori è stato un lieve tamponamento tra la loro auto e quella della vittima, che li seguiva lungo la strada. Ne è seguito uno scambio reciproco di responsabilità, che ha finito solo col riscaldare gli animi  e, in brevissimo tempo, i due hanno aggredito il malcapitato, che ha poi riportato un trauma cranio-facciale e varie fratture costali.

 

Gli aggressori sono un ragazzo di 22 anni e un collega di 34 anni, entrambi romani e con precedenti, che sono stati arrestati dai Carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Roma, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

 

I due indiziati si trovano adesso agli arresti domiciliari e devono rispondere di lesioni personali gravi.
Le testimonianze raccolte dai militari, intervenuti sul posto subito dopo l’aggressione, e l’acquisizione delle immagini registrate da un sistema di videosorveglianza posto a pochi metri dal luogo del sinistro, hanno consentito di identificare e rintracciare i responsabili.