Occhio al trucco della gomma bucata

 

La strada offre molte opportunità a truffatori e ladri, con lo stratagemma dello specchietto o dei falsi tamponamenti che continuano a mietere tante vittime ignare. Nella giornata di ieri invece, due cittadini italiani, di 69 e 62 anni, sono stati sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia Roma Cassia mentre tentavano di rubare uno zaino ed un giubbotto da un’autovettura di un cittadino italiano, dopo avergli bucato una gomma, in zona Boccea.

 

I fatti: “I militari – riporta la nota dell’Arma – hanno notato due uomini che, dopo aver vagato per diversi minuti in un’area parcheggio di un esercizio commerciale della zona, si appostavano per osservare i comportamenti dei clienti del negozio nelle vicinanze. Uno dei due complici si è quindi avvicinato all’auto di uno dei clienti simulando il gesto di allacciarsi la scarpa ma di fatto bucando la gomma dell’autovettura in questione, ritornando poi alla propria autovettura aspettando il ritorno del proprietario. L’uomo, una volta uscito dal negozio, ha notato lo pneumatico bucato e si è quindi prodigato per sostituirlo. Uno dei due ladri avvicinatosi allo sportello dell’auto della vittima, lo ha aperto sottraendo uno zaino ed un giubbotto lasciati sul sedile posteriore. In quel momento i Carabinieri, che avevano assistito a tutta la scena, sono intervenuti bloccando i due ladri. La vittima, solo in quel momento si è resa conto di quanto era capitato”.

 

I due uomini sono stati condotti presso la Stazione Carabinieri di Roma Casalotti e trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa di giudizio, che si celebrerà questa mattina presso il Tribunale di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.463 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>