L’Albero della Solidarietà diventa un bosco

Il Natale ai Castelli Romani è più bello

 

Sarà un vero “Bosco“ di solidarietà questa seconda edizione del’evento natalizio a scopo di beneficenza, ideato, promosso e realizzato dall’Oratorio di Colonna sotto l’egida della Parrocchia di S. Nicola, che premia l’Albero più “POVERO ma BELLO”, fatto con materiali di RICICLO reinventati – con qualche ritocco e tanta fantasia – come decori natalizi del tutto unici e originali.

 

Sono ben 53 i PARTECIPANTI a questa seconda edizione della kermesse, che vedrà esporre nel centro storico di Colonna altrettante “opere“ in materiale di riciclo per tutte le festività a partire dal prossimo 8 dicembre. “Sarà una giornata entusiasmante e carica di lavoro per fissare bene tutti gli alberi in modo che possano resistere alle intemperie – ci spiegano i volontari dell’Oratorio Parrocchiale, che hanno messo al lavoro mezzo paese e non solo attraverso questa particolare iniziativa..

 

Quest’anno infatti si conta la partecipazione anche di una realtà extra-colonnese, per così dire”, ovvero il liceo artistico San Giuseppe di Grottaferrata, che si appresta a realizzare un suo progetto condiviso dagli allievi con l’insegnante di arte. La partecipazione di veri artisti e studenti d’arte, naturalmente solletica la curiosità e stuzzica il senso di competizione degli altri partecipanti non professionisti. “ L’8 dicembre vedremo” sorridono gli organizzatori che andranno a comporre anche la giuria tecnica del Concorso, cui spetta la proclamazione del Vincitore 2017.
Prossimamente, tutte le INFO sulla premiazione e sulle votazioni on line…