Basket: Grottaferrata solo vicino… al bis

 

L’inizio col botto contro il San Paolo Ostiense e poi l’impresa sfiorata sul campo della Stella Azzurra Viterbo. Il San Nilo Grottaferrata basket è andato vicinissimo al “colpaccio” nella seconda giornata del campionato di serie C Gold, ma alla fine ha dovuto cedere per 64-58.

 

<<Abbiamo giocato sul campo di una compagine importante – ricorda il capitano e play classe 1987 Marco Ortenzi (IN FOTO)– retrocessa dalla serie B. Siamo stati punto a punto fino a un paio di minuti dalla fine, poi ha prevalso forse la maggiore determinazione dei padroni di casa, aiutati anche dal fatto di giocare sul parquet amico. Ma noi abbiamo dimostrato di poter giocare su quei livelli e, considerato che loro vengono inseriti tra le possibili protagoniste della categoria, possiamo essere abbastanza soddisfatti della prestazione. In serie C Gold, però, bisogna essere perfetti per non uscire sconfitti in questo genere di partite e dovremo lavorare in quella direzione>>.

 

Il San Nilo Grottaferrata basket viene da una stagione in cui la parola “sconfitta” era stata quasi bandita e ora dovrà abituarsi a un campionato di livello diverso. <<Vero, l’anno scorso eravamo poco abituati a perdere, ma ora dobbiamo pensare subito a reagire e ripartire>>. L’occasione la fornisce il calendario che (finalmente) proporrà due sfide casalinghe per il club criptense: la prima storica partita in casa in serie C Gold di sabato prossimo contro Sora e poi il successivo incrocio con Aprilia.

 

Ortenzi fornisce una chiara dimostrazione della sua mentalità: <<Se firmerei per due punti in queste due gare? No, ma non è una questione di presunzione. Ho massimo rispetto delle prossime avversarie: Sora, in particolare, si è rinforzata tantissimo negli ultimi giorni e da anni è protagonista in C Gold, dunque sarà una sfida molto complicata. E con Aprilia sarà lo stesso, ma possiamo giocarci le nostre carte>>.

 

L’augurio è che il palazzetto dello sport di Grottaferrata possa riempirsi come nei momenti caldi delle ultime stagioni. <<Ci aspettiamo che ci segua un numero ancora maggiore di persone, considerato anche il salto di categoria. L’obiettivo? Una tranquilla salvezza che magari passi dalla conquista dei play off>> conclude Ortenzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

1.702 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>