A novembre tornano le “Domeniche ecologiche”

 

Puntuali come scadenze e balzelli vari, tornano a Roma anche le “Domeniche ecologiche”. D’altronde l’alto tasso di inquinamento dell’aria non si stigmatizza da solo, ma passa anche attraverso soluzioni che mirano a sensibilizzare l’opinione pubblica su un problema quanto mai attuale.

 

Quindi, contenere le emissioni inquinanti e contribuire a sensibilizzare la cittadinanza sul tema della qualità dell’aria e ad un uso responsabile delle fonti energetiche, sono proprio alcuni degli obiettivi delle “Domeniche ecologiche”, che tornano nella Capitale a partire dal 19 novembre. La Giunta capitolina ha dato il via libera all’iniziativa che prevede il divieto totale della circolazione ai veicoli dotati di motore endotermico, nella ZTL “Fascia Verde” del PGTU, nelle fasce orarie 7.30-12.30 e 16.30-20.30. A partire da novembre 2017 la limitazione si estenderà anche alle auto diesel Euro 6.
 

Le 4 domeniche ecologiche sono state programmate secondo il seguente calendario: 19 novembre 2017, 17 dicembre 2017, 21 gennaio 2018, 11 febbraio 2018. “Le date – si riserva la Giunta Capitolina – potranno essere suscettibili di modifiche, qualora si dovessero verificare eventi, ad oggi non previsti e non prevedibili, che, da valutazioni effettuate dagli organi di governo competenti, dovessero essere ritenuti non compatibili e di interesse pubblico prevalente“.

 

L’Assessorato alla Città in Movimento e i relativi uffici dipartimentali provvederanno al potenziamento del Trasporto Pubblico Locale durante le giornate di blocco totale ed in particolare durante le fasce orarie di interdizione. Sarà invece cura dellaPolizia Locale di Roma Capitale la vigilanza del corretto rispetto del provvedimento di limitazione della circolazione.
 

Le domeniche ecologiche – ha commentato Linda Meleo, assessora alla Città in movimento di Roma Capitale – sono occasione per incentivare la mobilità sostenibile e per sensibilizzare i cittadini sul tema dell’inquinamento. Proprio in vista del blocco del traffico e, come ogni anno, potenzieremo il trasporto pubblico locale per facilitare gli spostamenti, garantendo più corse di bus e tram”.
 

Anche i vari Municipi saranno interessati dall’iniziitiva, magari affinché realizzino iniziative volte a sensibilizzare la popolazione sul tema della qualità dell’aria e dei suoi effetti sulla salute e sull’ambiente, con particolare riferimento alla mobilità sostenibile e all’utilizzo più responsabile delle fonti energetiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

4.157 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>